141 visite

Carceri, rivolta a Benevento: cinque agenti in ospedale. La Ciisa, il Dap miope.

Ancora feriti tra gli agenti nei penitenziari della repubblica italiana.

Questa volta è toccata a cinque agenti della polizia penitenziaria in servizio al penitenziario di Benevento durante una protesta di alcuni detenuti.

L’episodio è successo nella giornata di ieri pomeriggio a seguito di un incendio doloso in cella con relativa distruzione della stessa e lo sfondamento del muro  d’isolamento.

Intanto gli agenti coinivolti, cinque, sono tutti trasportati  in ospedale per le cure del caso.

La Ciisa, senza mezzi termini e come sempre, critica apertamente la scarsa gestione dell’amministrazione penitenziaria e contestualmente colpevolizza il Dap, che nonostante abbia il monitoraggio, quasi in tempo reale, sugli eventi critici, ad oggi non ci risulta aver predisposto direttive atte a tutelare l’incolumità del singolo agente.

Intanto la verità è che altri 5 agenti in ospedale, mentre le chiacchiere le lasciamo al Dap. 

Noi diciamo basta a questa carneficina e il Dap ci comunichi come intende risolvere la problematica?

 

Written by