101 visite

INPS: in arrivo pagamenti Bonus, Naspi, RdC e Rem.

Al pari di quanto accaduto ad ottobre, anche il mese di novembre sarà scandito da una serie di importanti appuntamenti relativi ai pagamenti erogati dall’Inps.

Il riferimento è ai sussidi già esistenti prima dello scoppio dell’emergenza coronavirus, ma anche ai bonus e alle misure messe in campo dal Governo in conseguenza della crisi scoppiata nei mesi scorsi.

—————- o0o —————-

Per info e assistenza: Ciisa sita in Livorno, via G. Verdi 24, WhatsApp 3806465180 lascia il tuo nome e sarai richiamato/a, ufficio 0586280847.

Reddito di cittadinanza

Come di consueto il pagamento del reddito di cittadinanza avverrà in date differenti a seconda del momento in cui è stata presentata la domanda.

Chi già beneficia del sussidio da tempo riceverà l’accredito sulla card a partire dal 27 novembre, salvo diverse indicazioni che dovessero giungere dall’Inps prima di tale data.

I tempi si accorciano invece per coloro che hanno richiesto il reddito di cittadinanza per la prima volta ad ottobre.

Per loro infatti il pagamento del sussidio è previsto a metà mese, dal momento che il giorno 15 a novembre cade di domenica, si slitterà di un giorno al 16 novembre, quando il beneficiario potrà recarsi presso un ufficio di Poste Italiane per ritirare la carta del reddito di cittadinanza con la prima ricarica già effettuata.

A novembre non riceverà alcun pagamento chi ha visto scadere le 18 mensilità e dovrà quindi procedere alla richiesta di rinnovo.

Se la domanda sarà presentata entro il mese di novembre, allora il sussidio sarà erogato nuovamente a partire da dicembre.

Reddito di emergenza

Il decreto Ristori ha prorogato per i mesi di novembre e dicembre il reddito di emergenza, una misura di sostegno economico in base alla quale è riconosciuto un contributo mensile compreso tra 400 e 840 euro.

Proprio nei giorni scorsi si è appreso che l’Inps ha inviato le richieste di pagamento relative alla prossima rata del reddito di emergenza.

Dall’ente previdenziale si è appreso che entro la metà di novembre saranno erogate le seconde mensilità del reddito di emergenza appena sbloccate e saranno elaborate le domande della proroga di Rem ad ottobre.

Con riferimento alle due mensilità aggiuntive di novembre e dicembre, si prevede che le stesse siano versate in automatico a chi ha già ricevuto il sussidio nei mesi scorsi,.

Gli altri invece avranno la possibilità di presentare domanda per il reddito di cittadinanza fino al 30 novembre prossimo.

Naspi

La Naspi, ossia la Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego, solitamente non segue un calendario prefissato per il pagamento.

Per quanto riguarda la Naspi ordinaria la data del versamento dipende da quella in cui è stata presentata la domanda.

Solitamente il pagamento avviene dall’inizio della seconda decade del mese e a novembre è probabile che ciò avvenga a partire dal giorno 9 che cade di lunedì.

Bonus bebè

Anche a novembre sarà pagato il bonus bebè nella misura variabile tra 80 e 160 euro, riconosciuto per ciascun figlio fino al primo anno di età o fino al primo anno del suo ingresso nel nucleo familiare in caso di adozione o affido preadottivo.

Il bonus bebè sarà pagato tra il 15 e il 20 novembre, ma potrebbe essere necessario qualche giorno in più per chi aspetta di ricevere il primo versamento da parte dell’Inps.

Bonus Pc e tablet

A partire dal 9 novembre sarà possibile richiedere un voucher fino a 500 euro per dotarsi di una connessione a internet veloce o per l’acquisto di un personal computer o di un tablet.
Il bonus sarà accessibile alle famiglie che abbiano un Isee un superiore a 20mila euro.

Written by