129 visite

Livorno: ex detenuto terrorista nominato garante dei detenuti. Fratelli d’Italia protesta.

Marco Solimano, dopo quasi tre anni, torna a fare il Garante per i diritti dei detenuti. Il Consiglio Comunale ha eletto Solimano nella seduta di giovedì. “Da oggi inizierà un lavoro molto importante – ha detto l’assessore al sociale Andrea Raspanti – per la tutela dei diritti delle persone detenute potendo contare su una grande passione e un bagaglio di esperienze solido”. Solimano succede a Giovanni De Peppo, ex assistente sociale, che era stato voluto dal sindaco Filippo Nogarin. “Il mio primo impegno – ha dichiarato – sarà sull’emergenza Covid”.

Solimano, ex consigliere comunale Pd dal 2004 al 2009 e presidente dell’Arci, ha ricoperto il ruolo di garante per sette anni. “Una scelta inaccettabile e oltraggiosa”, dice il deputato di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli.

“L’amministrazione del Pd guidata dal sindaco Luca Salvetti nomina nel ruolo di Garante dei diritti dei detenuti un ex terrorista di “Prima Linea”, condannato a 19 anni di carcere. Dalla seconda metà degli anni 70 l’organizzazione si è resa protagonista di 39 delitti con 16 uccisi”.

Fonte corrierefiorentino

Written by